fbpx
Il tuo 5x1000 per ridare valore alla comunità - Associazione La Comune

Dona il tuo 5×1000 a ASSOCIAZIONE LA COMUNE
CF 97060060155

Con la tua firma per il 5×1000 a ASSOCIAZIONE LA COMUNE puoi sostenere i progetti sociali, di educazione, inclusione e a sostegno delle fragilità che portiamo avanti sul territorio da oltre 30 anni.

Basta indicare il codice fiscale 97060060155 sulla tua dichiarazione dei redditi.

Col tuo 5×1000 a ASSOCIAZIONE LA COMUNE collaborerai a ridare valore alla comunità, grazie all’attivazione di progetti di utilità sociale sul nostro territorio.

PER DONARE IL TUO 5X1000 ALL’ASSOCIAZIONE LA COMUNE INDICA IL CODICE FISCALE 97060060155 SULLA TUA DICHIARAZIONE DEI REDDITI

Cos’è il 5×1000

ll 5 per mille è la possibilità per i contribuenti di destinare una quota dell’IRPEF (pari, appunto, al 5 per mille dell’imposta sul reddito) a enti che si occupano di attività di interesse sociale. Altrimenti, questa quota andrà allo Stato. Non comporta alcun onere aggiuntivo (in pratica non costa nulla!).

Chi può devolverlo

Può essere devoluto da chiunque percepisca un reddito (dipendenti, pensionati, lavoratori autonomi, partite iva, ecc…).

Può essere devoluto, quindi, da tutti i cittadini che presentano la propria dichiarazione dei redditi attraverso il CUD, il modello 730 e il modello Unico per le Persone Fisiche.

Ricorda che puoi devolverlo anche se sei in pensione!

Come faccio a devolverlo a La Comune

Per devolvere il tuo 5×1000 all’Associazione La Comune, inserisci il codice fiscale 97060060155 nel riquadro che riporta la dicitura “Sostegno delle organizzazioni non lucrative di utilità sociale”.

COME USEREMO IL TUO 5X1000

Il tuo 5×1000 all’Associazione La Comune contribuirà a proseguire con le attività sul territorio finalizzate a creare una comunità attiva e consapevole, con l’obiettivo di generare benessere psico-fisico e relazionale per le persone, con particolare attenzione a quelli in situazioni di fragilità.

Negli ultimi mesi Associazione La Comune è stata, ed è tutt’ora, impegnata nella realizzazione di diversi progetti con questo intento.

Lo scorso anno ci siamo concentrati sugli anziani fragili, realizzando il Progetto “Terz@età”; sul finire del 2021 ha preso avvio il progetto “Ripartiamo insieme!”, finalizzato alla rielaborazione emotiva del vissuto Covid da parte dei bambini della scuola primaria; in questo momento è attivo il progetto Open “Il quartiere intorno alla scuola , che si pone l’obiettivo di rendere le Scuole dell’Istituto Comprensivo Massaua-Cardarelli poli territoriali capaci di canalizzare su di sé la costruzione di nuove e positive relazioni tra le persone, andando a coinvolgere generazioni differenti (minori, adulti, anziani), e andando a supportare situazioni di disagio e fragilità con interventi mirati.

Tutti questi progetti sono accumunati dall’intento di nutrire la comunità e ridare ad essa valore, soprattutto per il fatto che proprio la comunità sia stata quella ad accusare pesantemente il colpo a causa degli ultimi due anni di pandemia.

COME ABBIAMO USATO IL TUO 5X1000: I PROGETTI REALIZZATI

Lo scorso anno ci eravamo impegnati ad utilizzare i ricavi della campagna 5X1000 per proseguire con le attività rivolte agli anziani più fragili che abbiamo portando avanti con il progetto Terz@età.

Nell’intento di non abbandonare gli anziani che abbiamo accompagnato nel corso di un anno difficle e complesso e che ci hanno dimostrato giorno dopo giorno un grande apprezzamento, dandoci testimonianza concreta dell’importanza del nostro lavoro, abbiamo organizzato per loro un corso di ginnastica da poter frequentare on line, così com’era stato nell’ambito del progetto Terz@età.
Abbiamo pensato a tutti quegli anziani veramente fragili che, nonostante l’allentarsi della pandemia, avrebbero avuto necessità di limitare al massimo le proprie uscite da casa.
Per loro abbiamo proposto un corso di ginnastica on line, con lo stesso insegnante che li aveva seguiti durante lo scorso anno per il progetto, in modo tale da garantire continuità con il lavoro svolto; per permettere loro di seguire il corso abbiamo deciso di prolungare la possibilità di utilizzare i tablet dell’Associazione, prestati per lo svolgimento del progetto, e, grazie al 5×1000, abbiamo potuto contribuire con il pagamento delle rette per la partecipazione al corso.

Col tuo 5×1000 hai contribuito al loro benessere, a non farli sentire soli e a a dare loro la possibilità di fare esercizio fisico e combattere solitudine e isolamento. 

QUANTO MI COSTA DONARE IL 5X1000 ?
POSSO DONARE IL 5X1000 A LA COMUNE ANCHE SE NON DEVO PRESENTARE LA DICHIARAZIONE DEI REDDITI?
SE DONO IL 5X1000 POSSO DONARE ANCHE IL 2X1000 O L’8X1000?
QUANTO MI COSTA DONARE IL 5X1000 ?

Nulla, donare il 5×1000 non ha nessun costo perché è una quota delle tasse che già paghi. Per donarlo basta compilare e firmare il modulo per la destinazione.

POSSO DONARE IL 5X1000 A LA COMUNE ANCHE SE NON DEVO PRESENTARE LA DICHIARAZIONE DEI REDDITI?

Si, puoi donare lo stesso il tuo 5×1000 a La Comune. Compila la scheda fornita insieme alla Certificazione Unica (CU) dal tuo datore di lavoro o dall’ente erogatore della pensione, firmando nel riquadro indicato come “Sostegno del volontariato…” e indicando il codice fiscale della Comune: 97060060155.
Inserisci la scheda in una busta chiusa e scrivi sulla busta “DESTINAZIONE CINQUE PER MILLE IRPEF”, indicando il tuo cognome, nome e codice fiscale.
Consegnala a un ufficio postale (che la riceverà gratuitamente) o a un intermediario abilitato alla trasmissione telematica (CAF, commercialisti…).

SE DONO IL 5X1000 POSSO DONARE ANCHE IL 2X1000 O L’8X1000?

Sì, perché il 5×1000 non sostituisce il meccanismo dell’8×1000 o del 2×1000. L’8×1000 offre sostegno allo Stato oppure alle confessioni religiose e il 2×1000 ai partiti politici, mentre il 5×1000 è destinato a determinate finalità di interesse sociale.

Scopri quali sono i nostri progetti presenti e passati

Attività sportive e culturali rivolte a persone fragili a milano
Ci sono anche io – Laboratori emozionali per minori in condizione di disagio sociale
Impronta Digitale - Processi e strumenti per l'inclusione digitale
Impronta Digitale – Processi e strumenti per l’Inclusione Digitale
Disabilità e sport. Associazione La comune Milano
All Together Now – inclusione attraverso lo sport

CHI SIAMO

Siamo un’Associazione di persone che vivono a Milano e da trent’anni si occupano di sociale con passione e professionalità, una realtà che mette l’accento sugli aspetti sociali e aggregativi nelle attività che organizza e pone al centro la persona, nomi e storie di vita, non numeri.

COSA FACCIAMO

Socialità e aggregazione attraverso il “fare” e lo scambio di competenze sono gli obiettivi che ci prefiggiamo. Lavoriamo per creare reti tra persone, promuovendo attività, organizzando momenti di aggregazione costruendo punti di ritrovo per favorire la coesione sociale.

Gestiamo da anni dei CAM – Centri di Aggregazione Multifunzionali – del Municipio 7 su mandato del Comune di Milano; grazie ai nostri collaboratori organizziamo migliaia di ore di attività, fra cui spazi compiti per i bambini, corsi di italiano per stranieri e di lingue straniere per italiani, laboratori artistici, incontri culturali e dibattiti.

Ci occupiamo di persone con disabilità attraverso percorsi specifici e integrati di arti terapie di movimento ed espressive. Coniugare autodeterminazione e inclusione sociale è il punto cardine del nostro intervento.

Favoriamo l’inserimento e l’inclusione di soggetti con diverse disabilità e di diverse età collaborando con: UONPIA (Unità Neuro Psichiatria infanzia e Adolescenza), CDD (Centri Disabili Diurni), Comunità minori e Comunità psichiatriche, Servizi sociali del Comune di Milano, Municipio 6 del Comune di Milano attraverso i Tavoli delle Politiche sociali e dello Sport. Facciamo inoltre parte del Polo Ovest per la Disabilità, della Consulta Cittadina per le Persone con Disabilità, e siamo iscritti al Registro dell’UNAR (Ufficio Nazionale Antidiscriminazioni Razziali).

Collaboriamo con Regione Lombardia per promuovere ed organizzare i Gruppi di Cammino all’interno delle zone verdi del Municipio 7 del Comune di Milano.

L’APS La Comune collabora con la Fondazione La Comune sul tema Alzheimer, nei progetti “La Casa Comune” (cohousing per giovani con disabilità e studenti universitari), nel sostegno educativo a bambini con disabilità e in diversi progetti a carattere sociale, e collabora con la ASD La Comune al fine di favorire l’inserimento di bambini con bisogni speciali all’interno di attività sportive di gruppo.

Menu

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi