Lo sport è, prima di tutto, educazione

Crediamo che lo sport, se fatto bene, sia un potente mezzo per sentirsi appagati e felici, sia da un punto di vista prettamente fisico, che emotivo.

Crediamo che lo sport, se fatto bene, permetta l’inclusione e la creazione di relazioni collaborative tra le persone.

Crediamo soprattutto, che lo sport, per essere fatto bene, debba essere proposto in maniera professionale e competente.

Come Associazione prestiamo particolare attenzione all’aspetto educativo dello sport.

​Non siamo alla ricerca del “campioncino in erba da spingere e perfezionare”.

Ciò che abbiamo a cuore è che tutti i bambini possano provare la gioia del movimento e dello stare insieme.

Educare significa prendersi cura della crescita e dello sviluppo di una persona e per rendere tutto questo possibile abbiamo suddiviso i nostri corsi in fasce d’età e competenze. Ogni fase è propedeutica alla successiva e identificarne gli elementi costituenti è un passaggio essenziale della metodologia dell’insegnamento.

Nello specifico:

FASCIA 2-5 ANNI: Prediligiamo utilizzare un approccio ludico per permettere ai bambini di sperimentare, attraverso il gioco e il linguaggio simbolico, il piacere del movimento e della scoperta dello spazio attorno a sé.

FASCIA 6-10 ANNI: Col crescere dell’età cerchiamo di favorire il naturale desiderio di mettersi alla prova con compiti più complessi e articolati contribuendo così a migliorare l’autostima e la creazione di relazioni collaborative con i compagni.

FASCIA 11-14 ANNI: In questo periodo si sviluppa sempre di più il pensiero e la voglia di autonomia, questo significa stimolare la sperimentazione di differenti strategie di azione per raggiungere un obiettivo e favorire momenti di confronto all’interno del gruppo e con l’insegnante.

GIOVANI: Coniughiamo questi aspetti con quelli dello sviluppo fisico, senza mai trascurare l’aspetto dell’equilibrio psicofisico più generale. E’ un’età complessa, ma con i giusti stimoli diventa una delle fasi più belle della nostra vita

ADULTI: Educare allo sport significa anche trasmettere l’importanza di mantenersi sani, prevenendo la sedentarietà. Lo sport permette di creare relazioni sane e condividere delle passioni comuni.

TERZA ETA’: Riteniamo che l’attività fisica praticata in gruppo abbia una grande rilevanza sociale e di incontro tra persone. Cerchiamo inoltre di educare alla cultura della prevenzione attraverso lo sport, perchè si sa … prevenire è meglio che curare.

INFINE, assieme ai nostri insegnanti, organizziamo e partecipiamo a corsi di formazione e aggiornamento con educatori e professionisti del settore per poter continuare a migliorare e crescere.

La Comune è una casa accogliente e familiare e, di tutto cuore, speriamo possa diventarlo anche per voi.

Se ti è piaciuto l’articolo condividilo

Potrebbe interessarti leggere:

Menu

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi