Disturbi comportamentali e strategie di intervento

Approccio educativo motorio per l’inclusione e lo sviluppo in gruppo

Da sempre poniamo particolare attenzione alla preparazione e alla formazione continua degli istruttori con cui collaboriamo, specialmente se sono a contatto con bambini e fragilità.

Quest’anno la nostra Associazione, in collaborazione con docenti della la Facoltà di Scienze dell’Educazione dell’Università Cattolica di Milano ha organizzato il corso di formazione “Disturbi comportamentali e strategie di intervento” .
Visto il nostro impegno continuo nell’utilizzare lo sport come strumento di inclusione sociale e come canale privilegiato per rivolgerci a bambini con fragilità, il corso sarà un’occasione preziosa per gli insegnanti de La Comune per approfondire le proprie competenze nel sapersi approcciare al meglio verso i bambini con bisogni educativi speciali.
Poiché stiamo diventando un riferimento sul territorio, pensiamo sia necessario sempre di più  che i nostri istruttori abbiano quel bagaglio tecnico che li possa realmente caratterizzare come esperti.

Il corso, tenuto dal Professor Lamberti utilizzerà un approccio che vede il gruppo come contesto pivilegiato in cui offrire esperienze:

  • Dialogiche ovvero caratterizzate da modalità comunicative multidirezionali;
  • Globali, capaci di tenere conto della persona nella sua interezza, nelle sue
    componenti emotive, cognitive e relazionali;
  • Riflessive, orientate quindi alla riflessione nell’agito e sull’agito, individuale,
    professionale, gruppale;
  • Elaborative, ovvero orientate alla generazione di cambiamento e nuove competenze.

Ecco le principali tematiche che verranno trattate nel corso: i disturbi comportamentali e le strategie di intervento, l’approccio educativo motorio per l’inclusione e lo sviluppo in gruppo.

Il corso proposto intende fornire strumenti teorico-pratici e riflessivi in favore di allenatori e docenti di discipline sportive.

Info:

Associazione@la-comune.com
02.4071559

Se ti è piaciuto l’articolo condividilo

Potrebbe interessarti leggere:

Menu

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi